L'erba sintetica dal punto di vista tecnico

Il nostro showroom
Il nostro showroom a Castiglione delle Stiviere

L'erba sintetica di qualità non è solo bella, è soprattutto un concentrato di tecnologia all'avanguardia

Si parla molto di erba sintetica, ultimamente. La cosa rende giustizia ai prodotti i-Garden fabbricati da Royal Grass, e ci viene da dire “finalmente”.
Dopo molto tempo e enormi sforzi, anche in Italia finalmente sta passando il concetto per cui la sostituzione di un prato naturale con erba sintetica non deve essere visto come una spesa di secondaria importanza, ma come un saggio investimento sulla soluzione di una serie di problemi oggettivi.

Resiste tuttavia una serie di fattori discordanti a riguardo. Una su tutte, la convinzione ancora piuttosto radicata che l’erba sintetica sia un prodotto di fatto destinato all’uso prettamente sportivo. Noi sappiamo che non è così, ma le obiezioni tipo:
* La vedo solo nei campi da calcio
* Ha bisogno di essere ricoperta di gomma
* Cambia colore e si schiaccia in fretta
* Il mio vicino dopo due anni l’ha buttata via
fanno ormai parte del sentito comune e della nostra quotidiana raccolta di perle sulla materia.

Quali sono gli argomenti che ci piace opporre a questi sentimenti negativi nei confronti del prodotto?
Beh, sono molti e tutti confortati da ricerca ed esperienza.

Iniziamo col dire che Royal Grass produce erba sintetica ornamentale (mai sportiva) dal 2003, e già nel 2004 i suoi prodotti sono stati certificati “sicuri e salubri” dal TNO, laboratorio indipendente olandese la cui autorevolezza è pari al TUV tedesco o ai nostri marchi qualità UNI-EN.
Come non bastasse, nel 2016 tutta la gamma Royal Grass in essere è stata confortata dai test effettuati da SGS. Se possibile, un livello ancora superiore di certificazione di qualità e sicurezza.

Ma la tecnica dura e pura, da sola, non spiega la bellezza. Ne è complice, ma non può risultarne disgiunta.

Per questo Royal Grass non è solo un’erba sintetica tecnologicamente all’avanguardia rispetto alla concorrenza: è pure molto bella!
E questo è l’elemento principale che presentiamo ai clienti, o anche solo ai curiosi, mostrando un campionario realistico nel nostro show-room di Castiglione delle Stiviere o spedito su richiesta direttamente a domicilio.
Il nostro showroom
Il nostro showroom a Castiglione delle Stiviere

 
L’abbinamento di ricerca e desiderio di stupire ed essere sempre i numeri uno è tradotto in questa serie di tecnologie vincenti:
* Profilo V-Shape
* MiNT (Micro Nerve TEchnology)
* ReaDY (Realistic Directional Yarn)

Il profilo V-Shape contraddistingue Royal Grass fin dai primi anni, quando l’azienda olandese studiò e brevettò la sezione a V del filato rendendo la sua erba sintetica morfologicamente identica al filo di prato naturale.

Successivamente avvennero alcuni timidi (e scadenti) tentativi di imitazione da parte di aziende concorrenti. La ricerca in Olanda non era ferma, e riuscì a generare la tecnologia MiNT, ovvero una micronervatura sul filo, che abbinata al V-Shape è in grado di garantire un’eccezionale resistenza allo schiacciamento permanente.

Tuttavia i ricercatori Royal Grass non sono rimasti inerti davanti a questo importante traguardo, e negli ultimi tempi hanno ideato alcune varietà che sfruttano una nuova frontiera, la tecnica ReaDY. Quest’ultimo ritrovato altro non è che una tessitura polidirezionale dei filamenti, così che i “ciuffi” di prato sintetico non abbiano una direzione costante ma casuale.



Sono nate così le serie Sense e Wave, delle quali alcune decine di installazioni pilota hanno già confermato l’eccezionale somiglianza a un perfetto prato naturale.
La nostra bellissima erba sintetica
La nostra erba sintetica, come un prato naturale


Semplice? Nient’affatto.
Tutto ciò detto, mancano da descrivere alcuni plus che attualmente solo la tecnologia Royal Grass è in grado di offrire con tutte le garanzie del caso.

I prodotti Royal Grass, ad esempio, sono garantiti dieci anni dalla data di posa in opera, verso la naturale decolorazione del materiale plastico.
Tuttavia, il degrado cromatico del filato è progressivo, pertanto si può dire con certezza che il prato sintetico scelto all’interno della gamma Royal Grass ha una durata almeno ventennale in ottime condizioni.
 
Uno dei nostri prati in erba sintetica
Prato in erba sintetica appena posato (2008) ->
L
Lo stesso prato in erba sintetica 10 anni dopo (2018)

i-Garden, come gli altri concessionari Royal Grass presenti in 47 paesi del mondo, esegue le forniture con posa inclusa, attraverso l’operato di squadre dirette o di installatori autorizzati che abbiano i requisiti di abilità richiesti.
L’erba sintetica duratura non è semplicemente un rotolo da posare e fissare sul terreno.
È un sistema complesso di materiali e tecniche di installazione.

Sulle varietà dei prati sintetici distribuiti da i-Garden sono disponibili informazioni molto accurate all’interno del sito, mentre sulle caratteristiche della posa in opera possiamo spendere qualche parola qui.
E per cominciare, possiamo sfatare uno dei miti negativi costruiti attorno ai prodotti ornamentali sintetici richiamato all’inizio: l’intaso Royal Grass non è in gomma ma in pregiate sabbie selezionate e trattate per risultare antisettiche e non volatili. Una sicurezza in più per i giardini sintetici dove giocano bambini o scorrazzano animali domestici.

Il piano di posa deve essere preparato in modo impeccabile. Livellato, diserbato, ricoperto con uno strato drenante compresso costituito da materiali inerti (chiamati, a seconda delle zone, brecciolino, stabilizzato, spezzato ecc.) la cui funzione sarà sia di supporto consolidato che di barriera drenante alla ricrescita di erbe dal sottosuolo.

Una volta soddisfatti i requisiti necessari, l’installatore autorizzato i-Garden avrà buon gioco nel dimostrare tutte le differenze che fanno di un prato sintetico Royal Grass un giardino che darà lunghi anni di soddisfazioni e comodità di ogni genere.

Questo risultato richiede però la presenza di un elemento fondamentale: il cliente consapevole.
Una volta valutata la bontà dell’offerta i-Garden, il cliente avrà l’unico compito di scegliere, consigliato dall’azienda, la tipologia di erba sintetica Royal Grass che soddisfi pienamente le sue richieste. Al resto penseranno i commerciali i-Garden e l’installatore autorizzato più vicino a lui.

Le varietà attualmente in catalogo si differenziano sostanzialmente per il fattore intaso.
Alcune di esse (clicca qui) necessitano di copertura con le sabbie specifiche Royal Grass, e sono quelle tipicamente adatte per la posa su terreno in sostituzione del prato naturale.
Altre sono dette “prefinite” e sono più adatte come bordo piscina, copertura terrazze o tetti piani, o piccole installazioni decorative. Presentano alla base un fitto ricciolo di colorazione giallo/bruno, che emula la base in terra di una superficie naturale.
 

Curioso di vedere il risultato? Richiedi un campione!

Se ti interessa l’erba sintetica e vuoi toccare con mano il risultato di una lavorazione di qualità, richiedi la nostra i-Garden Box gratuita, te la spediamo in pochi giorni!
 
RICHIEDI GRATUITAMENTE LA TUA I-GARDEN BOX

Hai un dubbio o una curiosità sull'erba sintetica? Chiedi a noi!


Numero Verde
800948238

Tel. 0376.630248
Fax 0376.671728
info@i-garden.it

Cima S.r.l.
Via Giuseppe Mazzini, 109/I
46043 Castiglione delle Stiviere
+39 0376 630 248
+39 0376 671 728
info@i-garden.it
www.i-garden.it
   

Numero verde 800948238