L'ecologia è oggi un tema fondamentale per qualsiasi settore e prodotto. Un'azienda non può non preoccuparsi oggi dell'ecologia, della tutela dell'ambiente, del riciclo. Noi di I-Garden abbiamo sposato una vera e propria rivoluzione ideata da Royal Grass per quanto riguarda l'erba artificiale: nasce EcoSense, la varietà di prato sintetico 100% riciclabile e viene firmato l'accordo per lo smaltimento dei tappeti usati con ReMatch. Di cosa si tratta? Vediamo insieme le due opportunità estremamente positive che ci propone Royal Grass attraverso la filosofia Conscious.

Ecosense, l'erba artificiale ecologica

Abbiamo pensato, progettato e realizzato una tipologia d'erba sintetica ecologica, completamente riciclabile, per arginare il problema alla fonte. E' nata Ecosense, un tappeto d'erba con fili lunghi 40 mm, profilo V-Shape®, tecnologia MiNT®, estremamente resistente allo schiacciamento così come morbida al tatto. Naturale e verosimile all'occhio, la tinta verde è realistica e la microfibra che sostiene il manto è color sabbia. Non necessita di intaso, si tratta di pannelli prefiniti semplici e veloci da installare.
Questa varietà è completamente riciclabile, facile da smaltire senza alcun problema per l'ambiente.

La tecnologia di ReMatch per lo smaltimento dell'erba sintetica

Royal Grass ha stipulato un accordo con l'azienda danese Re-Match specializzata nel riciclo di rifiuti speciali come possono essere i tappeti d'erba sintetica. Parliamo di un processo che è in grado di separare i fili d'erba e il tessuto in plastica a cui sono fissati, così come lo strato inferiore in lattex. In occasione del 15esimo anniversario, Royal Grass ha proposto a tutti i partner nelle varie nazioni questo progetto e noi di I-Garden abbiamo prontamente accettato.
Presto anche in Italia attiveremo quindi un sistema sicuro di ritiro e riciclo del materiale per garantire un corretto smaltimento dell'erba sintetica.